Il più è fatto

Non un gran che come titolo del primo post, ma le alternative erano tutte peggiori (fidatevi). Che poi io non sia particolarmente bravo a trovare titoli alle cose dovreste averlo già intuito.

Ma tu, sconsiderato lettore, vorrai probabilmente sapere cosa troverai su questo blog nuovo di zecca. Ebbene, oltre ovviamente alla mia personalissima visione degli avvenimenti nel mondo (che già dovrebbe essere più che sufficiente), è possibile che ogni tanto salti fuori qualche discorso quasi serio sulla scienza (principalmente fisica e matematica, ma non solo), o le mie impressioni su qualche libro letto, qualche album ascoltato o qualche avvenimento sportivo che mi capita di seguire.

E poi si vedrà strada facendo. Naturalmente ogni suggerimento in proposito è gradito.

11 commenti

  1. aspirantelogico

    Caro scrittore, in qualita’ di coautore di un altro blog non posso dichiarare il mio nome, per l’ovvia conflittualita’ che ne scaturirebbe. Sono stato colpito molto positivamente da quello che hai scritto… continua cosi’.

    Rispondi
  2. G-kritz

    ma c’è la moderazione! Non mi sembra un metodo democratico! Protesto in favore del diritto di esprimere liberamente le mie opinioni in questa prestigiosa sede!!!!!!!!!!! Albertoooooooooooooo!

    Rispondi
    • omega1ck

      In effetti volevo toglierla, ma a quanto pare è attiva solo per il primo post di ciascun autore (il che sarebbe ragionevole…) Staremo a vedere

      Rispondi
  3. paca

    “oltre ovviamente alla mia personalissima visione degli avvenimenti nel mondo (che già dovrebbe essere più che sufficiente)”
    certo che è sufficiente!ammirevole!brutta parola.
    grazie

    Rispondi

Annulla risposta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *