Programmazione

Un altro mio hobby è la programmazione e, più in generale, trafficare con i computer. Questo passatempo è iniziato molto presto, quando avevo otto/nove anni, grazie a mio fratello maggiore che comprò quello che all'epoca era uno dei migliori PC in circolazione, un IBM PS/2. Da quel momento in avanti non ho più smesso di interagire con apparecchi calcolatori di vario tipo.

Ovviamente ho iniziato semplicemente copiando da un libro dei programmi scritti in BASIC e facendoli girare. Successivamente ho imparato piano piano a scrivere programmi nuovi (anche grazie all'aiuto di mio fratello), e negli anni successivi sono passato dal BASIC a linguaggi più interessanti come (Turbo) Pascal, Modula-2, C e C++. Sfortunatamente pochi dei miei programmi di questo periodo sono sopravvissuti (e la maggior parte erano comunque non finiti).

Il mio interesse per la programmazione si è riacceso alcuni anni più tardi, quando mi sono imbattuto nel meraviglioso libro Structure and Interpretation of Computer Programs di Abelson, Sussman e Sussman (che tra l'altro potete leggere online, e legalmente, seguendo il link precedente). La scoperta del paradigma di programmazione funzionale è stata una vera e propria epifania, al punto tale che oggi cerco sempre di programmare in questo stile quando possibile.

Da quel momento in avanti i miei linguaggio di programmazione preferiti sono Scheme, la versione riveduta e corretta del glorioso linguaggio Lisp, e OCaml. Occasionalmente però programmo ancora in C/C++ o Javascript.

Link utili

Sembra proprio che ogni pagina web personale debba necessariamente avere una sezione piena di link (in)utili, quindi eccoci qui...